Contatti

Per contribuire in traduzioni, correzioni e/o materiale di prima mano per la pubblicazione, come ad esempio aggiornamenti dalle strade, aggiornamenti di azioni, rivendicazioni di responsabilità, testi di compagni imprigionati o perseguitati, richiami, opuscoli, articoli di opinione, ecc: contrainfo(at)espiv.net

Amburgo: Incendiate auto della polizia

17 marzo 2017

Ad Amburgo si dice tschüss – anche alle auto di polizia.

Il 17 marzo ad Amburgo abbiamo dato fuoco a due auto della Polizia. In Schmarjestraße, vicinissimo al domicilio del sindaco Olaf Scholz  bruciava l’auto delle sue guardie. In Hindenburgstraße, davanti all’ufficio del sindacato di polizia (GdP) e direttamente sotto il naso del presidio […]

San Paolo, Brasile: la cellula Carlo Giuliani del M.I.A. si unisce col fuoco all’appello per un Dicembre Nero

— Rivendichiamo gli attacchi incendiari contro quattro banche nella città di San Paolo. Gli attacchi sono avvenuti nelle agenzie della Santander in Largo da Batata, uno nella zona Liberdade, e gli altri due in centro e nella zona periferica.—

Manifesto: La cellula “Carlo Giuliani” del Movimento Insurgente Anarquista (M.I.A.)  rivendica i quattro attacchi incendiari che hanno […]

Santiago, Cile: Rivendicata barricata in solidarietà ad Hans Niemeyer e in ricordo di Carlo Giuliani

Solidarizziamo tramite delle barricate realizzate la scorsa domenica (28/7) al calar del sole all’incrocio di General Bulnes con Bulmaceda, vicino al Parque Los Reyes. Continuiamo la propaganda in solidarietà con Hans Niemeyer, sequestrato dallo stato cileno, e per un nuovo anniversario della morte del compagno Carlo Giuliani uccido dai cani da guardia dello stato italiano […]

Seattle, USA: Attaccate due banche ed un negozio di Starbucks

Ieri sera (15 Luglio) a Seattle abbiamo rotto le finestre di due banche e d’un negozio di Starbucks. È triste che così tante persone concepiscono le banche come istituzioni di sfruttamento ma ancora si rifiutano di compiere un passo in avanti per attaccarle, e per quanto riguarda di rompere un Starbucks, può essere […]

Roma: Undici anni dopo il G8 di Genova, i manifestanti sono stati condannati al carcere

Non perdoniamo, Non dimentichiamo

Secondo un report iniziale sul linksunten.indymedia, il 13 Luglio 2012, la Prima Sezione Penale della Corte Suprema di Cassazione (la più alta corte del sistema giudiziario italiano) ha parzialmente confermato la dura sentenza contro i dieci attivisti accusati.

Processati per le battaglie di strada contro il G8 di Genova nel […]