Contatti

Per contribuire in traduzioni, correzioni e/o materiale di prima mano per la pubblicazione, come ad esempio aggiornamenti dalle strade, aggiornamenti di azioni, rivendicazioni di responsabilità, testi di compagni imprigionati o perseguitati, richiami, opuscoli, articoli di opinione, ecc: contrainfo(at)espiv.net

Berlino: Bruciate sei auto della Security

28 febbraio 2017

Bon Soir! La sera del 28 febbraio presso la stazione Anhalter abbiamo bruciato sei auto della ditta Securitas. Securitas a Berlino vigila da due anni l’entrata della scuola occupata in Ohlauer Straße a Kreuzberg e costringe così lx pochx profughx che vi sono rimastx a una vita come in galera. Per le continue […]

Atene: Distrutti bancomat della banca Piraeus

Nella serata di venerdì 16 dicembre, poco prima delle 20:00, abbiamo deciso di rendere visita alla filiale della banca del Piraeus Bank in piazza Canningos. Dopo aver distrutto con un martello il monitor del bancomat e la vetrina accanto, abbiamo versato della benzina sulla macchina e l’abbiamo bruciata. Prima di andar via, abbiamo anche lanciato […]

Santiago, Cile: Azione 3 anni dopo la morte in combattimento del compagno Sebastián Oversluij

[youtube]https://youtu.be/afXOv26vwxw[/youtube]

Sebastián Oversluij, rivendichiamo la memoria in ogni azione diretta.* Questo 11 dicembre sono già passati 3 anni dalla tua morte in death in combattimento, ricordiamo col fuoco ogni compagn* cadut*.

Libertà per i/le compagn* del caso PDI, per Tamara Sol e tutt* i/le compagn* che sono stat* rapit* e imprigionat* dallo Stato poliziesco.

Fuoco alle prigioni! Non […]

Melbourne, Australia: Graffiti & manifesti per i/le compagn* in Cile

Vittoria per gli anarchici scioperanti della fame in Cile!

Libertà e solidarietà per i prigionieri cileni in sciopero della fame Nataly Casanova, Juan Flores e Guillermo Duran

11 maggio 2015: Azione di graffiti e manifesti nei quartieri del centro di Melbourne per i/le compagn* anarchic* che subiscono la repressione nelle […]

Prigioni cilene : Parole di Tamara Sol Farías Vergara e Natalia Collado

[16 aprile]

(Vorremmo dilungarci maggiormente, ma la possibilità di far passare questo messaggio e rendere visibile la nostra azione è limitata)

Agli affini:

Nel corso della settimana di agitazione per i/le prigionier* anti-autoritar* di tutti i territori che si tiene in questi giorni, e che include per domani una giornata con un appello solidale con i/le […]

Buenos Aires : Striscione di solidarietà con Tamara Sol Farías Vergara

La nostra bellezza sta nella vendetta. Sol Vergara libera!

Oggi (2 febbraio), nelle prime ore del mattino, uno striscione è stato appeso sul ponte pedonale  in Avenida Figueroa Alcorta, a pochi metri dall’ambasciata cilena in solidarietà con la compagna Sol Vergara in attesa di giudizio in una prigione di questa regione.  Un piccolo […]

Cile: Lettera di Tamara Sol Farías Vergara dal carcere di San Miguel

Una lettera letta durante il pranzo in solidarietà a Villa Francia, Santiago.

Clicca sulla foto per leggere la traduzione dell’aperiodico anarchico “BeznAchAlie – Senza Autorità”.

Fonte : Radio Primero de Mayo (05:14 – 10:11)

Cile: Modificato il capo d’accusa contestato alla compagna Tamara Sol Farías Vergara

Ricordiamo che la compagna Sol è stata arrestata il 21 Gennaio 2014 con l’accusa di aver sparato ad un vigilantes del Banco Estado, nel comune di Estación Central (Santiago). Nella stessa banca, ma un’altra filiale, il compagno anarchico Sebastián Oversluij è stato crivellato di colpi durante una tentata rapina.

Dopo essere stata arrestata, è stata accusata […]

Santiago, Cile: Lettera della famiglia di Tamara Sol Farías Vergara

Villa Francia, 3 Febbraio 2014 Cari/e amici/che e compagni/e:

La nostra amata Tamara Sol è prigioniera.

Con la velocità di un fulmine vendicatore, come sempre accade quando condannano una persona povera o un sovversivo, un giudice del sistema, Paola Robinovich, sta valutando di dare una condanna da 10 anni all’ergastolo, accusandola di “rapina aggravata” il reato più […]

Santiago: Attacco incendiario su veicolo della polizia vicino al 21° commissariato (6 febbraio 2014)

“Lanciare una pietra è un’azione punibile, lanciarne mille è un’azione politica. Incendiare un’auto è un’azione punibile, incendiarne cento è un’azione politica. Protestare è dire che questo o quello non è giusto. Resistere è garantire che quello che non va bene non tornerà ad esserci.” (Ulrike Meinhof)

Stanotte il fuoco abbraccia di nuovo le braccia insorte per […]