Contatti

Per contribuire in traduzioni, correzioni e/o materiale di prima mano per la pubblicazione, come ad esempio aggiornamenti dalle strade, aggiornamenti di azioni, rivendicazioni di responsabilità, testi di compagni imprigionati o perseguitati, richiami, opuscoli, articoli di opinione, ecc: contrainfo(at)espiv.net

Trentino: sull’incendio dei mezzi militari a Roveré della Luna

La notte tra il 26 e il 27 maggio, a Roveré della Luna, al confine tra Trentino e Alto-Adige, sono stati incendiati dei mezzi militari all’interno della caserma-poligono del 2° Reggimento Genio Guastatori. Ingenti i danni: sono serviti 30 uomini per domare le fiamme. La notizia si potrebbe chiudere qui: parla da sola. Tuttavia vogliamo […]

Amburgo: Vernice e vetri rotti a filiale di Commerzbank

12 marzo 2018

Da più di 50 giorni lx compas resistono alle truppe imperialiste della Turchia. Da più di 50 giorni ad Afrin muoiono delle persone uccise da armi tedesche. Da più di 50 giorni la Germania e il mondo tace sulle aggressioni fasciste al progetto Rojava.

Per infrangere questo silenzio, […]

Backnang: Vernice a casa di membro della „Deutsche Atlantische Gesellschaft – Associazione Atlantica Tedesca“

16 febbraio 2018

Contro la conferenza per la sicurezza della NATO e chi la sostiene! Per una società liberata – Per Afrin!

Nella notte al 16 febbraio abbiamo marchiato con la vernice la casa del Dr. Roland Idler a Backnang. In un volantino distribuito nelle cassette postali vicine abbiamo informato lx vicinx sui motivi dell’azione. Dr. Roland […]

Trento, Italia: Tra fuliggine e falsità – sull’attacco alla Facoltà di Scienze a Povo

Cliccare sull’immagine per scaricare il PDF

Norimberga, Germania: Bottiglie alla vernice contro centro carriera dell’esercito federale

22 gennaio 2017

È stato marcato l’ufficio di consulenza alla carriera dell’esercito federale!

Questi luoghi sono la base per le partecipazioni tedesche alla guerra e la morte di innumerevoli persone. Questi metodi perfidi di pubblicità dell’esercito federale hanno già successo, il numero delle reclute minorenni è raddoppiato dal 2011.

Noi diciamo: basta! L’esercito federale non può continuare a […]

Amburgo: Vernice ad abitazione di Niels Annen (SPD)

5 dicembre 2016 Abbiamo lanciato vernice rossa contro l’abitazione (Amandastraße 56) di Niels Annen, portavoce ed esperto della frazione parlamentare federale della SPD, la cui politica estera si distingue -per la missione di guerra della Bundeswehr in Afganistan, Kosovo e Mali -il dislocamento di una battle group della NATO sotto comando tedesco in Lituania, 75 […]

Berlino: Attacco contro la società militare Thales

Si sta facendo caldo, a proposito delle preparazioni per un luglio bollente contro il G20. Nella notte tra l’11 e il 12 novembre delle proprietà della compagnia Thales sono state distrutte. Thales è una delle undici maggiori aziende produttrici di armamenti, con un fatturato annuo di 14 miliardi di euro. Inoltre si occupa di diversi […]

Lipsia: Bruciati sei camion dell’esercito federale

Lipsia, 8 marzo 2016

Nelle notte dal 7 all’8 marzo ci siamo assunte le nostre responsabilità. Abbiamo contribuito al disarmo dei sogni tedeschi da grande potenza e bruciati vari mezzi della Bundeswehr a Lipsia. Così anche il profittatore di guerra MAN come officina sotto contratto della Bundeswehr subiva dei danni materiali.

Quel che si rompe qui non […]

Germania, a livello federale: Sabotaggio a pubblicità per l’esercito federale

Punto sulla lista di azioni contro l’offensiva pubblicitaria della Bundeswehr.

– Brema: Sabotaggio a pubblicità per l’esercito federale Brema, 28 novembre 2015

La mattina presto del 28 novembre, nella city di Brema abbiamo attaccato con la vernice uno striscione alto quanto una casa della Bundeswehr. Ancora non c’è risposta adeguata alla campagna federale “Fai quel che conta”.

Ecco […]

Brema, Germania: Sabotaggio a pubblicità per l’esercito federale

Brema, 28 novembre 2015 Punto sulla lista di azioni contro l’offensiva pubblicitaria della Bundeswehr:

La mattina presto del 28 novembre, nella city di Brema abbiamo attaccato con la vernice uno striscione della Bundeswehr alto quanto una casa. Ancora non c’è risposta adeguata alla campagna federale “Fai quel che conta”. Ecco un breve video dell’azione su […]