Grecia: Comunicato dei prigionieri politici che si astengono dal prendere il cibo del carcere in solidarietà con l’anarchica Stella Antoniou

Negli ultimi due anni, il numero dei prigionieri politici nelle carceri dello Stato greco è aumentato rapidamente, mentre decine di attivisti di tutte le tendenze sono stati arrestati con l’accusa sia per la partecipazione alle organizzazioni rivoluzionarie che erano attive nel periodo precedente, sia per la loro generale azione contro il sistema.

Una di questi è Stella Antoniou, che è stata arrestata il 4 Dicembre 2010. La compagna anarchica soffriva già di un grave problema di salute, che è pericolosamente peggiorato durante l’ultimo anno della sua prigionia. Il 4 Gennaio 2012, presenterà una domanda di scarcerazione, al fine di ricevere le cure mediche prima che le sua condizione diventi irreversibile.

Come atto minimo di solidarietà, abbiamo iniziato a partire da oggi, 30 Dicembre 2011, l’astensione dal prendere i pasti della prigione, che durerà fino alla data della presentazione della sua domanda per il rilascio-il 4 Gennaio 2012.

Polykarpos Georgiadis, Giannis Dimitrakis, Giorgos Karagiannidis, Konstantina Karakatsani, Kostas Katsenos, Christos Kolentinis, Dimitris Koufontinas, Alexandros Mitroussias, Kostas Sakkas, Rami Syrianos, Dimitris Fessas

A causa della ritardata comunicazione, il compagno Simos Seisidis non è in grado di partecipare all’astensione, ma anche lui sostiene l’azione di protesta.

Anche Stella Antoniou si astiene dal prendere il cibo della prigione.

                                             Fonte: athens.indymedia.org

Altri detenuti della seconda ala delle carceri di Corfù che si astengono dal prendere il cibo della prigione sono: Stamatis Achtsalotidis, Theofilos Lazarakis, Alessandro Bani, Christos Loupa, Michalis Devenes (insieme a Polykarpos Georgiadis che ha co-firmato la dichiarazione di cui sopra).

Ora dopo ora, aumentano le dichiarazioni di astensione dal prendere il cibo del carcere in solidarietà con Stella Antoniou. In particolare, i prigionieri anarchici in guerra Giannis Skouloudis, Sokratis Tzifkas, Dimitris Dimtsiadis e Babis Tsilianidis spiegano nel loro comunicato:

[…] Il 4 Gennaio si terrà un’udizione in merito a una nuova richiesta per il rilascio presentata dalla compagna Stella Antoniou, che è già da un anno sotto custodia cautelare nella sezione femminile del carcere di Koridallos. Vogliamo mettere in chiaro che ci troviamo dalla parte di Stella e reclamiamo il suo immediato rilascio dalla prigione, quindi ci asterremo dai pasti del carcere dal 30 Dicembre al 4 Gennaio. Lo stesso giorno (4 /1) i membri del R.O. Cospirazione delle Cellule di Fuoco Damiano Bolano, Gerasimos Tsakalos, Christos Tsakalos, Michalis Nikolopoulos, Giorgos Nikolopoulos, Giorgos Polidoros, Olga Ekonomidou, Haris Hadjimihelakis, Panagiotis Argirou, così come gli anarchici Giorgos Karagiannidis, Alexandros Mitroussias, Kostas Sakkas, Christos Politis e Dimitris Michail sono chiamati a comparire davanti ai giudici d’appello della Corte [di Atene] che dovranno  decidere chi e con quali accuse sarà processato in relazione agli arresti del 4 dicembre 2010, e i pacchi incendiari inviati alle organizzazioni dell’Unione Europea e alle ambasciate straniere. […]

                                                                                 Fonti: 1, 2

Leave a Reply

Your email address will not be published.