Atene: Brevi aggiornamenti riguardanti la Villa Amalias e gli otto occupanti arrestati

Volantino ritrovato nella città di Livadia: "Solidarietà con Villa Amalias"
Volantino ritrovato nella città di Livadia: “Solidarietà con Villa Amalias”

• Secondo comunicato dei compagni dell’occupazione Villa Amalias, qui

• Breve aggiornamento (in inglese) da una spontanea manifestazione di solidarietà effettuata Giovedì notte (20-21/12) nel centro di Atene, subito dopo l’assemblea anarchica presso l’Università di Economia e Commercio di Atene (ASOEE), qui

• “Nelle prime ore del mattino (21/12) i sbirri hanno rotto la porta di Villa Amalias in Via Heyden senza la presenza di alcuno dei suoi occupanti. Di solito questo significa che i poliziotti hanno fatto irruzione nel palazzo senza un mandato e stanno ancora violando il locale. Avvertiamo le autorità che qualsiasi danno o compromesso dello spazio occupato sarà risposto immediatamente. Dobbiamo anche ricordare che nessuno ha il diritto di essere all’interno dell’edificio in nostra assenza.”-Villa Amalias

Gli arrestati (sei di origine greca e due di origine tedesca) sono ancora tenuti prigionieri. Oggi, 21/12, sono stati sottoposti a un procedimento preliminare. Gli otto compagni sono arrivati ​​al tribunale di Atene sotto la massiccia presenza della polizia verso le 13.45. Decine di solidali sono stati raccolti presso il tribunale di Evelpidon gli hanno salutati con forti canti e slogan di solidarietà. Per circa due ore, gli otto arrestati sono stati esaminati dal pubblico ministero, che ha proposto che devono essere accusati con il reato della fabbricazione di materiali esplosivi oltre ad alcuni altri delitti. In questo modo, gli imputati sono obbligati di comparire davanti a un giudice istruttore che dovrà decidere il loro rinvio a giudizio. Alle 16.00 è stato riferito che gli otto compagni hanno chiesto più tempo per prepararsi per la loro difesa. La prossima udienza è stata fissata per Lunedì, 24/12/2012 (vigilia di Natale). Fino ad allora, rimarrano rinchiusi nel quartier generale della polizia del Viale Alexandras (GADA).

SONO IN RICERCA DI LEGALITÀ?
UN NATALE NERO È QUELLO CHE AVRANNO!

RILASCIO IMMEDIATO DEGLI OCCUPANTI DI VILLA AMALIAS!

Leave a Reply

Your email address will not be published.