Berlino: Pece e pietre a Casa dell’Economia Tedesca (CET)

1° giugno 2017

Dal 15 al 17 luglio, la Casa dell’Economia Tedesca invita al vertice G20 Young Entrepreneurs’Alliance (G20YEA). Un incontro per l’élite economica di domani sia per far sentire ai capi di Stato e di governo la voce degli interessi dei giovani imprenditori al G20 ad Amburgo, sia per dialogare con il Business20. Al centro delle discussioni saranno anzitutto i trend per la futura estensione del dominio digitale; Big Data, l’Internet degli Oggetti, Digital Platforms e Realtà Aumentata/Virtuale.

Ma la Casa dell’Economia Tedesca rappresenta molto di più di questo incontro nel quadro del G20. Con la Confederazione Federale dei Datori di Lavoro Tedeschi (BDA), la Federazione Federale dell’Industria Tedesca (BDI) e la Camera Tedesca dell’Industria e del Commercio (DIHK) ci sono i lobbisti più influenti dell’economia tedesca. Sono una forza propulsiva nel sistema di sfruttamento e sono corresponsabili di schiavitù salariale, povertà e guerre ben oltre i confini della Germania.

Qui si trovano i profittatori della crisi capitalista che intascano lauti guadagni sulla pelle di chi è condannatx al lavoro. Questo luogo è espressione del potere e del dominio sulla nostra vita.
Ecco perché il nostro attacco alla  CET il 1° giugno.

Contro il mondo dei G20! Per una fine dell’esistente!

Sabotare  l'”African-European-Partnership Kongress” (https://actiondaysberlin.noblogs.org/) e il “G20 YEA” – attaccare il capitalismo

Fonte: Linksunten

Traduzione dal tedesco mc, CH

Leave a Reply

Your email address will not be published.