Atene: Il sindacato della Società Elettrica Pubblica ha occupato l’edificio da dove è stata emanata la nuova tassa di proprietà, oltre ad occupazioni e scioperi selvaggi sparsi in tutto il paese

La sera del 12 Ottobre il GENOP (il sindacato della DEI–Società Elettrica Pubblica) ha occupato l’edificio ad Atene da cui vengono emesse le bollette. La mossa è stata una protesta contro la nuova tassa di proprietà che è stata imposta. Centinaia di persone in solidarietà si sono raccolte sul luogo (viale Pireaus 247, vicino Tavros). Il ministro dello Sviluppo (Papakonstantinou, ex ministro delle Finanze) ha richiesto l’intervento del procuratore generale per fare in modo che l’occupazione finisca.

Nel frattempo, l’occupazione di ministeri e di altri edifici pubblici si stà diffondendo selvaggiamente in vista dello sciopero generale di 48 ore (Mercoledì, 19 Ottobre, e Giovedì, 20 Ottobre). Per quanto riguarda gli altri scioperi:

– Non c’erano mezzi pubblici ad Atene Giovedì 13/10 e Venerdì 14/10, visto che tutti i lavoratori (tranne che per la ferrovia suburbana) erano chiamati ad uno sciopero di 48 ore.

– Anche i tassisti hanno indetto uno sciopero per Venerdì 14/10, e si preparano per mobilitazioni future.

– Tutti i lavoratori dei mass-media pubblici sono stati chiamati ad uno sciopero di 48 ore dal 13 fino al 15 Ottobre.

– I due maggiori sindacati (il GSEE per il settore privato e l’ADEDY per il settore pubblico) hanno indetto uno sciopero generale per Mercoledì, 19 Ottobre, e Giovedì, 20 Ottobre.

– I musei e i siti archeologici saranno chiusi Mercoledì e Giovedì a causa dello sciopero generale.

– Gli insegnanti della scuola attueranno uno sciopero di 48 ore la prossima settimana (Mercoledì e Giovedì) e successivamente altri 5 giorni di sciopero a seguire.

– Gli avvocati si astengono dal loro dovere dal 13 fino al 19 Ottobre.

– I lavoratori delle dogane hanno indetto 10 giorni di sciopero (14-24 Ottobre).

– Anche i lavoratori delle prefetture locali e dei porti sono in sciopero. Tutte i porti saranno chiusi tra il 17 e il 19 Ottobre.

– I lavoratori degli uffici delle imposte scioperano tra il 17 e il 20 Ottobre.

– I lavoratori del ministero delle Finanze hanno dichiarato 10 giorni di sciopero, dal 17-27 Ottobre.

– I lavoratori delle banche scioperano il 18-19 Ottobre.

fonti: occupiedlondon, athens.indymedia

Leave a Reply

Your email address will not be published.