Petralona, Atene: Manifestazione in solidarietà con gli arrestati del 28-29 giugno

Martedì, 5 luglio, una manifestazione di più di 150 persone in solidarietà verso gli arrestati durante le manifestazioni dello sciopero generale del 28-29 giugno ha avuto luogo a Petralona, vicino al centro di Atene.

La manifestazione è stata indetta dall’Assemblea popolare dei quartieri Petralona-Koukaki-Thissio.

I residenti hanno marciato attraverso molte vie di Petralona Alta/Petralona Bassa (il quartiere è diviso in due parti dalla linea della metropolitana).

Slogan militanti sono stati cantati, come ad esempio:

– “Tutti per le strade e nelle piazze – Assemblee popolari in ogni quartiere”

– “Se non resistiamo in tutti i quartieri, le città in cui viviamo diventeranno prigioni moderne”

– “Calci e pugni ad ogni giudice – La giustizia è una questione di classe”

– “La solidarietà è l’arma della gente – La guerra contro la guerra dei padroni”

– “Né in Petralona né ovunque – Colpisci i fascisti in ogni quartiere”

– “Armatevi gente – Ora o mai più”.

Quando la dimostrazione ha raggiunto gli uffici locali del partito di governo, il PASOK, in Via pagherò,i manifestanti hanno scritto slogan sulla facciata e deturpato i simboli con dei graffiti. Un gruppo multirazziale di ragazzi con bici e skateboard ha dato il via all’azione.

Una nuova assemblea popolare si è tenuta la sera di Giovedi, 7 luglio, all’esterno della stazione della metropolitana di Petralona (dal lato della strada pedonale di Petralona Bassa).

Fonte: sinoikiesfilopappou, athens.indymedia

Leave a Reply

Your email address will not be published.