Contatti

Per contribuire in traduzioni, correzioni e/o materiale di prima mano per la pubblicazione, come ad esempio aggiornamenti dalle strade, aggiornamenti di azioni, rivendicazioni di responsabilità, testi di compagni imprigionati o perseguitati, richiami, opuscoli, articoli di opinione, ecc: contrainfo(at)espiv.net

Bad Nauheim, Germania: Vernice alle finestre della casa di Andreas Lichert (AfD)

14 giugno 2018

Ieri notte abbiamo attaccato la casa del politico AFD Andreas Lichert nella Ringstraße 26 a Bad Nauheim. Lanciammo la vernice alla casa e la marcammo inequivocabilmente. Ci garantivamo il ritiro con dei cuscini chiodo.

Andreas Lichert è il rappresentante più importante dell’ala d’estrema destra della AFD ed è al quinto posto della lista regionale. È così certo che in un futuro prossimo avrà un mandato federale ben dotato. Lichert è strettamente collegato al cosiddetto “Movimento Identitario” e riveste una funzione cerniera tra la nuova destra di strada e il partito. Così è protagonista decisivo della nuova destra e aumenta massicciamente il pericolo razzista emanato dalla AFD e dagli “Identitari”. Nell’ambito della sua funzione cerniera tenta pubblicamente la spaccata tra difesa aperta delle reti di destra e una presa di distanza d’attività presuntamente anticostituzionali. Ma in sordina si presenta come massiccio sostenitore degli “Identitari”, per esempio da incaricato comperava una casa a Halle che serve anzitutto agli “Identitari” come centro politico e luogo di partenza per gli abusi. Inoltre, in questa casa è attiva l’iniziativa di destra “Controcultura Halle” e l’iniziativa cosiddetta 1%. L’acquisto della casa fu finanziato con 330.000 Euro dalla “Fondazione Titurel”. Interlocutore ufficiale della fondazione sarebbe Andreas Lichert che è anche direttore dell’Associazione per la Politica di Stato. Il dominio della pagina web della fondazione è registrato sull’Istituto per la Politica di Stato, che è un gruppo di esperti (think tank) con Götz Kubitschek come interlocutore amministrativo.
Già nel 2013 mise a disposizione per iniziative e riunioni della nuova destra dei locali nella sua allora casa privata a Karben, chiamando il tutto  “Workshop Progetto”.

Lichert stesso agisce con la sua ditta “Lichert Srl” con sede pure nella sua casa casa attuale a Bad Nauheim. I suoi soldi li fa con centraline elettriche da cantina e come altri marchi possiede “ECOfactum” e lo studio grafico Mosaik-Kommunikation. Questo studio è registrato sulla sua pagina web a nome del fondatore di WÜGIDA Simon Kaupert. Che per es. nel 2015 partecipava a un campeggio dei giovani nazionalisti (organizzazione giovanile della NPD) a Gießen ed è pure molto legato al “Movimento Identitario”, per esempio per ultimo compilava il diario di viaggio della fallita azione sul Mediterraneo “Defend-Europe”.

Per noi è chiaro che persone come Andreas Lichert non devono più a lungo sentirsi al sicuro. Gente come questa si considera punta di lancia di una presunta lotta culturale. E come tali li trattiamo. Non vogliamo mai farci rinfacciare di non avere tentato tutto quel che si può. I migliori saluti vanno a Halle, dove la gente è pure confrontata alle conseguenze pratiche della merda mentale di Lichert.

Fonte: Indymedia (Tor)

Traduzione dal tedesco mc

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>