Chicago, USA: Molotov contro Burger King

Nella notte del 30 giugno sono stati lanciate tre bottiglie molotov contro un Burger King, da sommare alle due della scorsa settimana.

Anche se gli incendi delle molotov non sono riusciti a distruggere l’edificio, è stata comunque realizzata una valida azione di sfida diretta, che merita riconoscimento.

Inoltre, la stessa notte è stata rotta una vetrata a una filiale di fast food Popeye’s, da sommare all’azione delle ultime settimane in cui sono state distrutte le vetrate dello stesso posto.
Sull’ingresso è stata lasciata la scritta “Gli oppressori sono stati avvertiti (A)”.

Che ogni monumento all’uccisione di esseri senzienti possa essere distrutto e reso cenere! È appena cominciata!

Chicago Veganarchist Wolf.

Leave a Reply

Your email address will not be published.