Ioannina, Grecia: Azione di solidarietà per Villa Amalias l’occupazione di Skaramaga

GIÙ LE MANI DALLE OCCUPAZIONI! (striscione all'occupazione di Skaramaga)
GIÙ LE MANI DALLE OCCUPAZIONI! (striscione all’occupazione di Skaramaga)

Nel pomeriggio del 9 Gennaio, in mezzo alle dure operazioni repressive di Atene, circa 100 compagni di Ioannina hanno deciso di dare una prima risposta infuriata di fronte a questi eventi, ed hanno attaccato il palazzo della giustizia della città con bombe di vernice in solidarietà con entrambe le occupazioni di Atene che erano sotto assedio dalla polizia, ma anche in solidarietà con tutti gli altri spazi autogestiti che sono state colpite dalla repressione recentemente – come l’occupazione Delta a Salonicco, lo spazio sociale Xanadu a Xanthi – in tutta la Grecia ed oltre. Durante la loro azione, hanno gettato vernice anche all’infame politico e grande proprietario immobiliare Kalogiannis – un parlamentare con Nea Dimokratia (il principale partito dell’attuale governo tripartito) della regione di Ioannina – che si trovava a camminare da li.

LIBERTÀ AGLI OSTAGGI DEL 9 GENNAIO!
NESSUN PROCEDIMENTO PENALE PER ALCUN COMPAGNO!

fonte

Leave a Reply

Your email address will not be published.