Contatti

Per contribuire in traduzioni, correzioni e/o materiale di prima mano per la pubblicazione, come ad esempio aggiornamenti dalle strade, aggiornamenti di azioni, rivendicazioni di responsabilità, testi di compagni imprigionati o perseguitati, richiami, opuscoli, articoli di opinione, ecc: contrainfo(at)espiv.net

Külitz, Germania: Incendiata auto di Wilhelm von Gottberg (AfD)

2 luglio 2018

Nella notte al 2 luglio abbiamo incendiato due auto parcheggiate sul terreno del negazionista dell’olocausto, membro AfD e parlamentare federale Wilhelm von Gottberg. L’ex sindaco CDU del comune di Schnega nel distretto regionale Lüchow-Dannenberg/Wendland in passato negava l’olocausto e difendeva l’antisemita Martin Hohmann.

Seguendo i risultati attuali dei sondaggi, lo stucco che mantiene unite grandi parti della AfD è l’antisemitismo. Quel che non si capisce del mondo – e in questo i membri AfD sono davvero bravi – è mascherato con la sua ideologia avida d’uccisione e reso presuntamente leggibile tramite la stessa. Non importa se la maggioranza dell’elettorato AfD ritiene che gli ebrei avrebbero troppo potere, oppure se lx loro dirigenti politicx ritengono che gli ebrei avrebbero inventato l’olocausto per sottomettere lx tedeschx: si tratta come sempre di colpevolizzare gli ebrei per ogni contraddizione, ogni smagliatura e ogni difficoltà nella vita. E anche laddove la AfD si da delle arie da protettrice dex ebrex in Germania, intende solo rimandare la loro emarginazione e persecuzione, per, fintanto, potersi concentrare del tutto sulla gente musulmana. Che però sotto sotto pianifica ed esegue “la grande sostituzione del popolo”, che vuole mettere mano alla sostanza biologica e alla sovranità nazionale dex tedeschx, è ugualmente chiaro a tante teste dirigenti e seguaci AfD quanto nel 1933 ogni tedesco sapeva dove sarebbe andato il viaggio.

Il parlamentare regionale della Bassa Sassonia AfD Stephan Bothe poco tempo fa parlava di come la teppaglia di sinistra verde si sarebbe allargata nel Wendtland e che si vedrebbe già, entrando nel circondario regionale, solo dai graffiti che riempirebbero le targhe stradali e dai tanti murales. La celebrazione dei banchetti info nel circondario sarebbe difficile e pericolosa grazie al militantissimo ambiente di sinistra. In ogni caso poco tempo fa avrebbe parlato di questo al sindaco e alla polizia. Cogliamo i complimenti per dimostrarne la piena giustezza a Külitz presso Schnega nel sud del Wendland. Essere nazi e vivere nel Wendland – vuol dire avere dei problemi infuocati.

Con la nostra azione salutiamo tuttx che già si preparano agli anni a venire con AfD al governo. Se non avete ancora iniziato, ora è il tempo giusto.

Gruppo Gottberg Urra

Fonte: Indymedia (Tor)

Traduzione dal tedesco mc

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>