Berlino: Spaccati i vetri a punto d’incontro nazista

157482Berlino, 29 ottobre 2015

La notte scorsa abbiamo sfasciato con delle pietre la “Stumpfe Ecke” (NdT: “L’angolo spuntato”) in via Naugarder 15. Sabato 17 gennaio 2015 in questa bettola si celebrava una riunione nazi. La rete razzista degli autoeletti “Hooligan contro i Salafisti” (HoGeSa) aveva invitato a un “incontro per Berlino e dintorni per conoscersi”, invito diretto ad “amici, amiche, seguaci e promotori di HoGeSa”.

Circa 50 partecipanti risposero all’appello. Il fatto che la comunità HoGeSa, grazie alla protezione della polizia e all’approvazione dell’oste, abbia potuto incontrarsi indisturbata fino alle prime ore della mattina ci ha spintx a quest’azione.

Dalle esternazioni di HoGeSa-Berlino si evince che si sono accordati sulla creazione di un proprio servizo d’ordine per le marce di destra e di “una pagina ufficiale per la Germania Orientale” su facebook. La fondazione e il collegamento in rete di una struttura HoGeSa per l’Est della Germania è stato possibile solo grazie alla protezione della polizia e all’approvazione dell’ospitante della riunione. I responsabili sono il rapper neonazi Patrick Killat ed Enrico Schottstätt. I due erano presenti nella serata e mantenevano i contatti con gli agenti e lx loro invitatx.

Come ulteriore visitatore dell’incontro fu riconosciuto il picchiatore nazi Kai Milde. La “Stumpfe Ecke” è nota come punto d’incontro degli Union-fan. Questo fa pensare che la questione dello spazio per l’incontro sul collegamento in rete risale a Schottstätt come attore principale di HoGeSa Berlino. Enrico Schottstätt è fan del 1. FC Union Berlin (NdT: squadra di calcio) e frequenta regolarmente lo stadio An der Alten Försterei.

Negli anni ’90 la zona attorno alla “Stumpfe Ecke” era una delle roccaforti della “Freiheitliche Arbeiter Partei” (NdT: Partito liberale dei lavoratori) neonazista. Ci sono regolarmente state delle azioni di propaganda e degli abusi da parte dei neonazi. A metà degli anni 2000, nel posto ci fu un breve rigurgito di abusi da destra come la fondazione di strutture da parte dei camerati più giovani.

Traduzione dal tedesco di mc, galera Menzingen, CH, ott. 2015

Leave a Reply

Your email address will not be published.