Francia, Rennes: Tag sulla prigione femminile

Nella notte di lunedì 19 ottobre, il muro di cinta della prigione femminile di Rennes è stato taggato con un estintore pieno di vernice: “LIBERTÀ”

Questa è la più grande prigione in Europa che rinchiude delle donne.

Su una delle arterie principali della città, nel cuore di questo quartiere in piena riqualificazione per poter accogliere sempre più ricchi e potenti, questo grido di LIBERTÀ ha senso tanto all’interno che all’esterno di queste mura.

CONTRO TUTTE LE RECLUSIONI
CONTRO LA RIQUALIFICAZIONE DEL QUARTIERE ATTRAVERSO IL PROGETTO €URORENNES

SOLIDARIETÀ CON LA COMPAGNA LUCILE, IN CARCERE A PARIGI DA UNA SETTIMANA PER OLTRAGGIO E RESISTENZA.

MORTE ALLO STATO! LIBERTÀ PER TUTTE!

Leave a Reply

Your email address will not be published.