Naxos: assemblea aperta e pernottamento nella spiaggia di Aliko

L’Iniziativa Autonoma di Naxos organizza un’assemblea aperta e un pernottamento presso la spiaggia di Aliko  dopo l’invito iniziale da parte del movimento ambientalista di Naxos, per Giovedi 28 Luglio 2011, alle ore 7 di sera.

Soprattutto ora, dopo i recenti attacchi contro i frequentatori estivi da parte di diversi teppisti , è necessario creare un’iniziativa di lotta a difesa di Aliko contro tutti coloro che la bramano e vogliono rovinare questa zona  aperta e dal carattere multi-collettivo.

E’ ormai evidente che i manifesti non firmati posti all’ inizio dell’estate ai margini della foresta di cedri che vieta il campeggio e l’uso del fuoco, sono un’indicazione di ciò che sarebbe seguito.

Gli attacchi di questi teppisti-sicari con pietre verso le roulotte e con tizzoni contro altri veicoli, i furti e le distruzioni di oggetti personali e tende da sole verso persone che visitano la zona da 15-20 anni,gli attacchi nel bel mezzo della notte con razzi e petardi contro le persone che dormono sulla spiaggia,i vestiti tagliati con i coltelli e le varie minacce sono finalizzati all’intimidazione dei visitatori e  alla pulizia del paesaggio, al fine di attuare piani di sviluppo natti oramai da anni. L’ avvento della villeggiatura,la commercializzazione dell’area a foresta attraverso un’attività di sviluppo nel quadro di turismo alternativo, o anche la conversione della foresta in un parco.

Il divieto di campeggio libero è solo un pretesto per perseguire le azioni organizzate che mirano a cambiare il carattere della regione.

Giù le mani dalla foresta di cedri dietro la spiaggia di Aliko

Iniziativa Autonoma di Naxos

fonte: autonomiprotovnaxou

Leave a Reply

Your email address will not be published.