Lipsia, Germania: Bruciata auto di Siemens

Nella notte al 1°dicembre 2017 fu bruciata totalmente una carretta della porca ditta Siemens. Di Siemens si devono dire tante cose negative.

Questa volta gli diventava fatale fornire la tecnologia di sorveglianza di produzione propria tra l’altro anche ai regimi dittatoriali in tutto il mondo e che sostengono anche qui in Germania i progetti che vogliono realizzare la smart city. Così partecipano anche qui alla sorveglianza organizzata e all’addestramento tecnologico.

Inoltre, l’attacco è anche un contributo alla lotta contro la IMK (Conferenza dei ministri degli interni dei Länder), dove la sorveglianza delle persone è organizzata a livello statale.

I migliori saluti e ogni forza a tuttx lx compas prigionierx!

Fonte: Indymedia

Traduzione dal tedesco mc, CH

Leave a Reply

Your email address will not be published.