Contatti

Per contribuire in traduzioni, correzioni e/o materiale di prima mano per la pubblicazione, come ad esempio aggiornamenti dalle strade, aggiornamenti di azioni, rivendicazioni di responsabilità, testi di compagni imprigionati o perseguitati, richiami, opuscoli, articoli di opinione, ecc: contrainfo(at)espiv.net

Oaxaca, Messico: Attacchi esplosivi contro il Banco Santander e il Prodecon in memoria del compagno Sebastián Oversluij

Comunicato ricevuto il 12 dicembre 2016:

n14673-4_explosiones-5-544x306n14673-2_explosiones-3-544x306n14673-3_explosiones-4-544x306L’11 dicembre 2013, il compagno anarchico Sebastián Oversluij venne ucciso da una guardia di sicurezza nel corso di un tentativo di rapina in una banca cilena.
Oggi abbiamo deciso di attaccare con degli ordigni esposivi una filiale del Banco Santander e un ufficio del Prodecon° (appartenente al Ministero delle Finanze) a Oaxaca.

Lo ricordiamo a tre anni dal fatto non per far di lui un martire né per vittimizzare la sua morte, ma per rivendicare questa e tutte le azioni illegali e clandestine che sono emerse emergono ed emergeranno in questa guerra.

Sottolineamo che noi (B.A.I.B.F. / Brigata d’Azione Informale Bruno Filippi) non abbiamo niente a che fare con questa ondata di pseudo-anarchic* di sinistra che sono alla mercé e difendono gli interessi di organizzazioni sociali e sindacali, e che scegliamo le affinità individuali antagonistiche e informali e la distruzione totale di questa società-prigione e tutte le sue strutture.

Assumiamo la nostra complicità con tutt* i/le compagn* in fuga e con quell* che cospirano e attaccano dalla clandestinità, e questa azione è anche un abbraccio fraterno a tutt* i/le prigionier* detenut* nelle istituzioni carcerali di tutti i maledetti stati.

Brigata d’Azione Informale Bruno Filippi

°Ufficio del procuratore per la difesa del contribuente

in greco, spagnolo

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>