Contatti

Per contribuire in traduzioni, correzioni e/o materiale di prima mano per la pubblicazione, come ad esempio aggiornamenti dalle strade, aggiornamenti di azioni, rivendicazioni di responsabilità, testi di compagni imprigionati o perseguitati, richiami, opuscoli, articoli di opinione, ecc: contrainfo(at)espiv.net

Brigachtal, Germania: Attacco a luogo d’iniziativa AfD

171973

Brigachtal, 8 marzo 2016

Nella notte tra lunedì e martedì abbiamo attaccato il locale Landhaus a Brigachtal-Klengen tra Villingen e Donaueschingen. Abbiamo spaccato vari vetri e lasciato dei graffiti. Mercoledì era prevista l’iniziativa interna AfD con Frauke Petry.

La presidente AfD è una delle persone più importanti della spinta a destra in Germania. Caldeggia i discorsi razzisti con richieste provocatorie. Per esempio poche settimane fa chiedeva di sparare ax profughx. È anche donna di fronte dell’ala destra della AfD, partito populista di destra. Dopo l’abbandono del partito da parte di Lucke e consorti, Frauke Petry ha spinto il partito ancora più a destra. In tutta Germania bruciano gli asili per profughx e milioni di persone falliscono sui confini esterni della fortezza Europa. Sono condannate a una vita di miseria e di guerra. La AfD e Frauke Petry sono lx sobillatorx della situazione incolpando lx profughx e lx migranti dei mali in Germania.

L’aizzamento di Frauke Petry e del suo partito deve essere contrastato. Speriamo di aver reso impossibile o perlomeno meno agevole l’iniziativa di mercoledì. Lx seguaci AfD devono sentire sulla propria pelle che hanno a che fare con la resistenza. Lx sostenitorx, per esempio i gestori dei locali che mettono a disposizione ad AfD i loro locali devono sentire che il loro sostegno non rimane senza conseguenze.

Contrastare l’aizzamento di destra!
A tutti i livelli e con ogni mezzo!

Fonte: Linksunten

Traduzione mc, galera Salez

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>