Atene: Attacco incendiario agli uffici locali della Sinistra Democratica (DIMAR) a Kaisariani

Nelle prime ore del Giovedì, 11 Ottobre un gruppo ha effettuato un’azione diretta di attacco incendiario su un locale del partito politico della sinistra democratica (Dimokratiki Aristera), che si trova in Via Ethnikis Antistaseos nel quartiere di Kaisariani. Il partito di Fotis Kouvelis fa parte del governo di coalizione tripartita, insieme a Nea Dimokratia e PASOK.

Ecco qui di seguito un estratto dell’assunzione di responsabilità, un espressione di solidarietà con tutti quelli perseguiti per la loro azione sovversiva:

“Il minimo adatto a questi lacchè e le spie servili del sistema è il fuoco. E per coloro che hanno già parlato del fascismo per descrivere il nostro atto, diciamo che il fascismo sia le centinaia di detenzioni “preventive” di attivisti e di scioperanti. Il fascismo è l’impoverimento della società nel suo complesso e dei pogrom contro gli “avanzi”. Il fascismo sono le torture contro i manifestanti antifascisti ed i compagni in solidarietà nel quartier generale della polizia di Atene, le incursioni nelle occupazioni, e le orde scatenate degli antropoidi della moto-polizia DELTA e DIAS. E ogni lotta contro questo fascismo da parte dello Stato e dei padroni è RESISTENZA. ”

Leave a Reply

Your email address will not be published.