Contatti

Per contribuire in traduzioni, correzioni e/o materiale di prima mano per la pubblicazione, come ad esempio aggiornamenti dalle strade, aggiornamenti di azioni, rivendicazioni di responsabilità, testi di compagni imprigionati o perseguitati, richiami, opuscoli, articoli di opinione, ecc: contrainfo(at)espiv.net

Dresda: Rotti i vetri d’auto e macchine automatiche

22 agosto 2018

Zone di pericolo? Ci siamo!
Nella Neustadt di Dresda abbiamo spaccato i vetri di diversi distributori automatici di soldi, d’insegne pubblicitarie, di stazioni pacco, d’obliteratrici automatiche e di due furgoni Vonovia.
Poniamo questi attacchi nel contesto della galoppante messa in rete e rivalutazione delle città e della riforma della legge di polizia sassone come mezzo di controllo sociale.

Al mondo che consideriamo sia rappresentato dai nostri obiettivi contrapponiamo la nostra solidarietà e azione diretta.
Invitiamo a diventare attivx e ingovernabili! Nel nostro caso avevamo bisogno solo di un martello e di un po di rabbia.
Non fatevi intimorire del terrore degli sbirri!

 

Salutiamo lx compas che a Berlino hanno acceso le fiamme della solidarietà: https://de.indymedia.org/node/23652

Il vostro fuoco ci ha raggiunto!
Zona di pericolo? Ci siamo!
Per l’anarchia!

Fonte: Indymedia (Tor)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>