Bolivia: Aggiornamenti su Henry Zegarrundo

A pochi giorni dal primo anniversario del rapimento del nostro compagno Henry e dopo numerose udienze sospese ed una in cui le hanno negato le misure cautelari, oggi, 2 di Maggio 2013, vogliamo informare che Henry ha ottenuto l’arresto domiciliare.

Con la dignità come alleata, amica e compagna, e senza piegarsi al potere, nonostante l’atmosfera carica di collaborazione con la polizia, il nostro compa esce con onore per stare con i suoi in attesa della risoluzione del caso.

Tutto il nostro sostegno a Henry, il nostro orgoglio per averlo come compagno, e la nostra forza in modo che siano sempre più compagni che riescano ad uscire fuori dalle gabbie del potere.

Fino alla liberazione totale!
Demolizione delle carceri!

Solidarietà Nera

Leave a Reply

Your email address will not be published.