[Italia] E’ uscito il 4° numero di “Fenrir”, pubblicazione anarchica ecologista

Dopo una lunga assenza è uscito il 4° numero di “Fenrir”, pubblicazione cartacea anarchica ecologista di supporto ai/le prigionierx, azione diretta, aggiornamenti e analisi sulle lotte anarchiche e di liberazione animale, umana e della terra in tutto il mondo.

In questo numero trovate:

– Se non ora quando? Azioni dirette antiautoritarie nel mondo

Azioni dirette contro le carceri in Belgio
Brasile in rivolta contro la vivisezione
Liberazione animale in Italia
Attacco al dominio della scienza e delle multinazionali

– Alcune note sull’anarchismo e il mito proletario, di S.E.Parker

– L’individuo e la liberazione totale

– Esercizi di memoria rivoluzionaria: il GARI (Gruppi di Azione Rivoluzionaria Internazionalista)

– Ultime notizie dalla resistenza indigena. La lotta Mapuche non si arresta

– Riflessioni dalla lotta minoritaria in Cile. In insurrezione permanente contro l’oblio, il silenzio e l’alienazione che alimentano il potere, di Sin Banderas Ni Fronteras

– Dichiarazioni in aula di Alfredo Cospito e Nicola Gai

– Solidarietà è complicità

– Liberazione animale e anarchia

– Lettere dal carcere

– Grecia, arrestati compagni anarchici per una doppia rapina. Una piccola narrazione di una storia di illegalità

– “I nostri giorni passano, le nostre notti no”. Testo dei 4 anarchici greci arrestati riguardo alla doppia rapina di Kozani

– “I banditi sociali più ricercati della Grecia”. La storia dei fratelli Palaiokostas.

– Un soggetto difficile

– Quale anti-civilizzazione? di Elisa Di Bernardo

– Allora, come diventare selvaggi? di Wolfi Landstreicher

– Notizie dal necromondo. Ultime novità dalla ricerca su biotecnologie, nanotecnologie, manipolazione genetica e altre aberrazioni

– La solidarietà è la nostra arma. Aggiornamenti sui/le prigionierx e sulla repressione di Stato

– Indirizzi dei/le prigionierx e ultimi aggiornamenti prima di andare in stampa

– 23/30 agosto 2014 settimana dedicata ai/le prigionierx anarchicx: appello per una mobilitazione internazionale

Per ricevere una o più copie scriveteci: fenrir@riseup.net

Aiutaci a distribuire “Fenrir”, se hai una distro o vuoi un po’ di copie, contattaci!