Contatti

Per contribuire in traduzioni, correzioni e/o materiale di prima mano per la pubblicazione, come ad esempio aggiornamenti dalle strade, aggiornamenti di azioni, rivendicazioni di responsabilità, testi di compagni imprigionati o perseguitati, richiami, opuscoli, articoli di opinione, ecc: contrainfo(at)espiv.net

Berlino: Vetri rotti a filiali Commerzbank

19 marzo 2018

In solidarietà con la lotta di liberazione ad Afrin nella notte dal 18 al 19/03 abbiamo attaccato con martelli e vernice la Commerzbank sul Kottbusser Damm a Berlino.
La Commerzbank è uno dei principali finanziatori delle maggiori imprese tedesche delle armi come ThyssenKrupp, Heckler&Koch e Rheinmetall. Così sono direttamente implicate nel sostegno tedesco alla guerra d’aggressione fascista turca su Afrin.

La lotta per la libertà, per la liberazione della donna e contro il fascismo non si limita al Kurdistan. In Europa, nel cuore del capitalismo, dobbiamo trovare i nostri percorsi per condurre e sostenere questa lotta. La guerra viene finanziata dall’Europa, chiariamo che la resistenza insieme ad Afrin si solleva anche qui.
Con questa nostra piccola azioni ci riferiamo anche solidalmente agli innumerevoli attacchi degli ultimi tempi in tutto il mondo.
Lx nostrx amicx lottano per la libertà ad Afrin, è nostro dovere di portare la guerra nelle strade d’Europa!

Non lasciamo Afrin sola!
Dedichiamo quest’azione a tuttx lx combattenti per la libertà che si sono sacrificatx per la difesa di Afrin! Sehid namirin!

Fonte: Indymedia

Traduzione dal tedesco mc, CH

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>