Lipsia, Germania: Pece e pietre a distretto di polizia

3 febbraio 2018

Nelle ore serali del 2 febbraio 2018 abbiamo attaccato con vernice e pietre la sede dei porci sbirri nella Biedermannstraße a Lipsia Connewitz.

La polizia tedesca è protagonista determinante delle ondate di repressione sempre più acute contro i movimenti antifascisti e antiautoritari. Il cosiddetto “posto di polizia” a Lipsia Connewitz fu istituito nel 2014 dal comune di Lipsia come reazione sia al tentativo dex abitanti di difendersi contro l’aumento degli affitti e l’espulsione sia a diversi attacchi alle istituzioni statali. Obiettivo dichiarato era la pacificazione di un quartiere resistente con delle truppe d’occupazione.

La polizia non è affatto “Amica e Soccorritrice”, perlomeno non per la popolazione di Connewitz. “Amica” è chiamata al massimo dai proprietari d’immobili che sulla pelle della gente che ci abita accelera la rivalutazione del quartiere. Soccorre i fascisti quando questi vengono attaccati.

La “Sicurezza” della polizia è per investitori e imprenditrici.
Chi salvaguarda la società dominante dello sfruttamento e la continuità dello sfruttamento capitalista, chi espelle profughx e caccia antifa non ha nessun diritto di soggiorno a Connewitz.

Difendete i vostri quartieri, contro la rivalorizzazione, i fascisti e porci sbirri!

Fonte: Indymedia

Traduzione dal tedesco mc, CH

Leave a Reply

Your email address will not be published.