Berlino: Demolita auto elettorale del Linkspartei

18 settembre 2017

Breve spiegazione per l’azione contro “die Linke” la sera del 18 settembre 2017. Tre mesi fa nella Rigaer Straße ci fu un concerto che secondo la stampa culminava in “pesanti scontri”. Posto nel contesto fu arrestato Nero che avrebbe accecato con il laser un elicottero degli sbirri.

Il 24 settembre c’erano le elezioni parlamentari federali. In questo contesto si fecero sentire una pletora di piccoli e grandi partiti che promisero tutto a tuttx e anche mari e monti. Non c’interessano le loro promesse e sappiamo benissimo che sono solo menzogne. Nel capitalismo non importa che cosa promette quale partito, poiché tutti sono sottomessi alle leggi del mercato.

Il Linkspartei per esempio fa pubblicità con affitti pagabili e la certezza dell’esigenza base di una casa. Criticano le operazioni di polizia brutali e tentano di costruirsi l’immagine da criticx del sistema e d’attivistx. Parlano di giustizia sociale, eppure… Gran parte degli sgomberi più grandi degli ultimi anni… Liebig 14, York59 come anche alcuni attacchi e tentativi di sgombero della Rigaer 94 si sono svolti sotto un parlamento rosso.

Il loro perbenismo è ipocrita e non vogliamo solo fare finta di nulla! Come piccolo avvio abbiamo reso inutilizzabile un’auto elettorale della Linkspartei a Friedrichshain.

Libertà per tuttx lx prigionierx! Per l’Anarchia!

Un gruppuscolo autonomo

Traduzione dal tedesco mc, CH

Leave a Reply

Your email address will not be published.