Kavala, Grecia del Nord: Contromanifestazione per l’inaugurazione di uffici nazisti

Sabato 22 ottobre 2016, Alba Dorata inaugurava i loro nuovi uffici a Kavala in presenza di Artemis Matthaiopoulos (uno dei nazisti accusati nel processo riguardo l’assassinio di Pavlos Fyssas e in altri casi).

Circa 40 antifascist* hanno tenuto una contromanifestazione e si sono avvicinat* il più possibile ai nuovi uffici. Quattro unità antisommossa proteggevano i/le fascist* (più o meno 30 sacchi di merda) bloccando la via e impedendo ai/lle compagn* di avvicinarsi ulteriormente. Gli/Le antifascist* sono rimasti nelle vicinanza degli uffici dei nazisti per circa 20 minuti, gridando slogan antifascisti e contro gli sbirri così come dei canti in solidarietà con i/le migrant* e i/le combattenti imprigionat*. Portavano uno striscione che diceva: “La gretta e indifferente borghesia arma ogni nazista – 17 settembre 2013; addio Killah P – Schiacciamo i/le fascist* e il sistema che li nutre.” Durante la contromanifestazione la presenza della polizia nella zona era notevole, e altri sbirri ancora erano schierati vicino allo squat Vyronos 3.

Isoliamo i killer prima che sia troppo tardi!
Non a Kavala né altrove; schiacciamo i/le fascist* in ogni quartiere!
Sbirri, TV, neo-nazisti, tutta la feccia lavora insieme!

via Anarchic*-Antiautoritar* di Kavala

in greco, inglese, tedesco

Leave a Reply

Your email address will not be published.