Prigioni greche: Aggiornamento sul caso dell’anarchico Babis Tsilianidis

grey-wolf

Il compagno imprigionato, Babis Tsilianidis, aveva chiesto una sospensione della sua detenzione. Il 18 Settembre, l’udienza è stata rinviata per il 15 Gennaio 2014 a causa di uno sciopero del personale giudiziario. Tuttavia la domanda di libertà vigilata è stata ripresentata, quindi una nuova udienza è stata fissata per la fine dell’anno.

Un consiglio giudiziario esaminerà la richiesta del compagno per una interruzione della sua detenzione Mercoledì, 20 Novembre 2013, a Salonicco.

in inglese

Leave a Reply

Your email address will not be published.