Berlino: ALF attacca pellicceria

Germany_fur_Feb13

rivendicazione anonima:

“Nella notte del 6 Febbraio 2013, il negozio di pellicce “Pelz Ebel” a Berlino è stato attaccato da attivist*. Sono state incollate le serrature e lasciata la scritta “ALF”. Tutte le vetrate sono state distrutte da 5 pietre. Inoltre, sono state lanciate 5 bombe di vernice.

Questa azione diretta è in memoria di Jill Phipps. Lei è morta il 1° Febbraio 1995 in un tentativo di blocco stradale per impedire l’uccisione di giovani vitelli trasportati al macello. Tuttavia, l’autista del camion decise di passarle sopra. Jill, non sarai mai dimenticata. La tua lotta continua!

Animal Liberation Front”

fonte

Leave a Reply

Your email address will not be published.