Barcellona: Intervento antifascista fuori dal spazio di nazisti

Nei giorni scorsi, compagni da diversi quartieri di Barcellona svolgiamo una campagna di propaganda contro la crescita del fascismo, del razzismo e del cannibalismo sociale che fioriscono nelle correnti circostanze. La campagna è iniziata il Sabato scorso, quando un gruppo di compagni antifascisti hanno attaccato dei manifesti al di fuori del covo dei nazisti, “Casal Tramuntana” e sulle strade circostanti. Il testo del manifesto:

Per abbattere il fascismo, il razzismo e il cannibalismo sociale

I responsabili per i nostri problemi non sono quelli che sono costretti a migrare, ma coloro che sono in prima linea di un sistema economico e politico che produce sfruttamento, guerre e povertà in tutto il mondo.

Non cammineremo affianco a coloro che ci sfruttano e ci governano sotto la bandiera di qualsiasi paese, razza o “identità culturale”. La nostra posizione è con gli sfruttati di tutti i paesi, e contro coloro che hanno costruito la loro ricchezza partendo dal nostro impoverimento.

Per non metterci in confusione, la battaglia non è tra noi, la battaglia è contro lo Stato e il Capitale.

Per un mondo senza classi, confini, guerra e miseria!

in spagnolo, in greco

Leave a Reply

Your email address will not be published.