Cardiff, Regno Unito: Azione di solidarietà per gli anarchici detenuti in Turchia

Alle 05:00 del 12 Giugno è stato posizionato un striscione e sono stati buttati centinaia di volantini da un parcheggio – multipiano nel centro di Cardiff, nell’ambito della giornata internazionale di solidarietà per i nove anarchici imprigionati in Turchia.

Lo striscione scriveva “Libertà ai prigionieri anarchici del Primo Maggio in Turchia”.

I volantini dicevano: “Durante le manifestazioni del Primo Maggio ad Istanbul in Turchia, gli edifici delle banche e delle corporazioni multinazionali sono stati presi di mira da una serie di azioni. Due settimane più tardi, le case di attivisti hanno subito irruzione e contemporaneamente sessanta persone sono state arrestate in relazione a tali azioni. Nove di queste persone rimangono in prigione. Chiediamo l’immediata liberazione di quei nove compagni anarchici in carcere. Solidarietà con gli anarchici in Turchia.”

I volantini sono stati soffiati sopra la città e molte persone li hanno raccolto con interesse. Lo striscione è rimasto nel parcheggio tutta la notte, ma è stato tolto ad un certo punto la mattina dopo.

SOLIDARIETÀ TOTALE!
FUOCCO ALLE BANCE E ALLE PRIGIONI

Leave a Reply

Your email address will not be published.